Parto "forzato" a Cavalese

  • 20 Feb 2016

Continua la polemica sui punti nascita periferici dove, dove dopo le 18, è "vietato" partorire. Una mamma di Tesero è arrivata in ospedale alle 21.55, in fase avanzata di travaglio; l'elicottero con rianimatore, infermiere, ginecologo e neonatologo è arrivato solo alle 22.50 a causa di un'avaria e la donna ha partorito con la sola assistenza dell'ostetrica. (A)