Denunciato il guardone dei cimiteri

  • 18 Sep 2015

Un imprenditore di 45 anni della provincia di Sondrio è stato deunciato per violenza privata e minaccia: aveva l'abitudine di appostarsi nel cimitero di Malé e di altri paesi vicini per fotografare il sedere delle signore mentre si chinavano per cambiare l'acqua ai fiori o per sistemare la lapide. (A-T)

Comunità di Valle: